top of page

Dubai Elimina la Tassa del 30% sulle Bevande Alcoliche

Affari floridi a Dubai per le aziende vinicole e produttrici di alcolici! Con l'eliminazione della tassa sulle bevande alcoliche a Dubai, aumenta il potenziale di business negli Emirati.


INDICE:

Dubai Elimina la Tassa del 30% sulle Bevande Alcoliche

Una mossa per stimolare il turismo e gli affari

L'Emirato di Dubai sta portando avanti la sua missione di diventare "il posto più felice della Terra". E con l'abolizione della tassa del 30% sulle vendite di alcolici, Dubai sta dimostrando di essere sempre più attrattivo per i turisti, gli affari e anche per i residenti stranieri. Questa mossa rappresenta solo l'ultima di una serie di politiche economiche volte a stimolare la crescita e l'attrazione degli investimenti.

Le autorità di Dubai hanno dichiarato che la tassa del 30% sulle bevande alcoliche è stata temporaneamente interrotta per un anno, dall'1 gennaio 2023 alla fine dell'anno. I rivenditori di alcolici legati allo Stato hanno immediatamente ridotto l'imposta, ma i consumatori devono ancora pagare il 5% di IVA.


Prezzi più convenienti e licenze gratuite per gli alcolici a Dubai

Queste novità sono molto importanti per continuare a garantire l'acquisto e il consumo responsabile di alcolici a Dubai e negli EAU. La decisione di abolire la tassa del 30% rappresenta un'opportunità per risparmiare sulla spesa per bevande alcoliche, che sono notoriamente costose a Dubai. Una pinta di birra può costare fino a 15 dollari e un bicchiere di vino può arrivare a costare fino a 20 dollari.

Oltre all'abolizione della tassa del 30%, anche la licenza personale per gli alcolici è ora gratuita. Prima del 1° gennaio, la licenza per l'acquisto di alcolici costava 73,50 dollari e doveva essere rinnovata ogni anno. Adesso, però, è gratuita e non è ancora chiaro se avrà ancora i requisiti di rinnovo.

Dubai è l'unico emirato degli EAU che richiede una licenza per l'acquisto di alcolici nei negozi. In altri cinque emirati, come Abu Dhabi, non è necessaria alcuna licenza, mentre nell'emirato più conservatore degli EAU, Sharjah, la vendita di alcolici è vietata.


Venditori di alcolici di Dubai pronti a ridurre i prezzi

Dopo l'annuncio delle autorità, i due rivenditori di alcolici di Dubai legati allo Stato hanno subito ridotto la tassa. Maritime and Mercantile International, parte del gruppo Emirates, ha dichiarato che ora è possibile risparmiare il 30% di tasse sulle bevande alcoliche. African & Eastern, il secondo rivenditore di alcolici (di cui lo Stato detiene una quota), ha fatto lo stesso, sottolineando che i consumatori devono ancora pagare il 5% di IVA.



Scopri come approfittare della recente abolizione della tassa sulle bevande alcoliche a Dubai


Mallei è una società specializzata nel supporto al digital export e nella Lead Generation a Dubai e nei paesi del GCC. Grazie alla sua esperienza e alla sua conoscenza del mercato, possiamo aiutarti a sfruttare questa opportunità e a sviluppare la tua presenza a Dubai e nella regione. I servizi offerti da Mallei includono la consulenza sulle opportunità di mercato, la definizione della strategia di ingresso, la ricerca di partner e clienti, la gestione delle trattative e il supporto all'avviamento delle attività.



Contattaci per scoprire tutti i nostri servizi per la lead generation a Dubai e nei paesi del GCC.


SCOPRI I NOSTRI SERVIZI:
bottom of page